L’aggiornamento 2.00 per la Sony A6300 riduce il surriscaldamento della macchina

Gli aggiornamenti firmware sono molto importanti, spesso introducono nuove funzioni e altre volte risolvono dei problemi cronici. Tutte le Mirrorless, solitamente, soffrono di problemi di surriscaldamento del sensore dopo un lungo utilizzo, specialmente durante registrazioni video a risoluzioni elevate.

La Sony A6300 è una mirrorless APS-C pazzesca capace di registrare fino in 4K, la macchina però, dopo molti minuti di riprese, tende a surriscaldarsi e Sony, per questo motivo, ha rilasciato un aggiornamento firmware (versione 2.00) che aumenta l’utilizzo della camera in registrazioni video 4K. Secondo alcuni test condotti da vari utenti, il presentarsi dello spegnimento automatico per surriscaldamento viene notevolmente meno per la Sony A6300 dopo l’aggiornamento firmware, infatti se prima dell’update la macchina ha uno shutdown automatico di ben 24 minuti, ora si è aumentata la capacità di registrazione in 4K ad 1 ora e 3 minuti, quindi è quasi triplicata.

L’utente in questione ha condotto una serie di test e, per tale motivo, vi invitiamo a dare un’occhiata al seguente video:

Ricordiamo che una macchina che “scalda meno” tende a vivere anche di più, per questo motivo facciamo i complimenti a Sony per questo aggiornamento e invitiamo tutti i nostri lettori ad eseguirlo sulla propria Sony A6300.